martedì 16 marzo 2010

XKE MI FATE QUESTO??????

Oggi è oeggi di ieri...cazzo xke tutte a me... non potevo capitare in una famiglia dove tutti se ne fottevano...inece no...oggi sono costretta a mangiare pasta al forno...odio odio odio odio...solo odio provo...stamattina ho mangiato un calzone ma mi sono punita...ho vomitato tutto fino a quando il colore della mia saliva nn è diventato roseo e poi rosso...si rosso sangue..ho sofferto...ma è stato giusto cosil...non voglio essere una vacca grassa...ma una perfetta e magra ragazze...ke puo sfoggiare le sue ossa stupendamente stupende...ana ti prego aiutami tu...x fortuna dmn e giovedi resto a scuola...finalmente due giorni di sano e meritato digiuno....ANA TI AMO...TI PREGO NON ABBANDONARMI...

d.a di oggi
ore 10:00 Calzone 380kcal
ore 14:00 Pasta al forno 524 kcal Una mela 43 kcal
Faccio skifo!

lunedì 15 marzo 2010

SFOGO XSONALE

oggi è stata una giornataccia....ho mangiato come una porca...una porca cicciona ke non si sazia mai...ana non mi aiuta...sento ke si sta allontanando e questo mi fa male....
DALLE 10:00 ALLE 13:00 UN CALZONE CON I WURSTEL 155 kcal
UNA PIZZETTA BIANCA 200 kcaL
UN PACCO DI RINGO 500 kcal
UN PACCO DI PAVESINI 100 kcal

ALLE 14:00 GNOKKI AL SUGO 155 kcal
UNA PERA 70 kcal

ALLE 17:00 UN KIWI 40 kcal
UN KINDER CIOCCOLATO 70 kcal

ALLE 20:00 PASTA E FORMAGGINO 329 kcal

TOTALE: 1620 KCAL

mi faccio skifo da sola,,,ho vomitato si...ma non tutto...non ce l'ho fatta e x questo sto nacora peggio...voglio morire...ho provato di tutto novalgina valeriana...tutto ma niente piu riesce ad assecondare il mio desiderio...sogno una morte dolce come quella di Dalida...sola e tranquilla...kissa se mai ci riusciro...spero di riuscirci presto xke qst mondo mi ha esasperata davvvero...da dmn cerkero di riprovare...la bilancia nn si è mossa di un grammo 65.4...peso stabile e ideale x una cicciona grassa..non x me...io sogno i 50 kg...e li avro!!!!

sabato 13 marzo 2010

MI hanno scoperta...mia zia ha letto un po del mio blog ed io non so come fare...per fortuna sembra che se ne sia dimenticata ma non posso alzarmi piu da tavola dopo mangiato per sputare tutto quel veleno che mi fanno buttare in corpo,,,cazzo cazzo cazzo...cosi non arrivero mai ai 50 kg... e ke cosa sono io se non peso 50kg-??un cesso ambulante...vorrei solo morire...ecco una morte rapida e indolore è quello ke mi serve...vi prego ragazze statemi vicine...grazie...un bacio...

AIUTOOO

ragazze mi hanno scoperto...aiutatemii..

FALLITA

Ecco un'altra giornata come quella di ieri...stamattina la tentazione era troppo forte e non ce l'ho fatta...ho mangiato una focaccia alle dieci e unp yougurt all'una...oggi x punizione i miei mi obbligano a mangiare la pasta...xke cazzo non riesco a ribellarmi a questo mondo di merda ke ti impone regole assurde...vorrei riuscire a scomparire x cercare di rinascere in una vita mijore...dopo pranzo cerkerò di vomitare sperando nell'aiuto del signore...ciao a tutte e grazie x i commenti!!!

venerdì 12 marzo 2010

Ecco oggi mi sento una fallita,ho mangiato troppo e non ho potuto vomitare. il mio corpo mi ha permessi di espellere solo liquidi..uffa sono una stupida cretina ke non
è riuscita a rispettare ana...MI ODIO CON TUTTTA ME STESSA!!!
ma da domani si ricomicncia...DIGIUNO...solo acqua deve entrare in me!!!
ciao ragazze,,, vi voglio bene,,, KISS!!
DECALOGO PRO ANA

1) Se non sei magra, non sei attraente;
2) Essere magri è più importante che essere sani;
3) Compra dei vestiti, tagliati i capelli, prendi dei lassativi, muori di fame, fai di tutto per sembrare più magra;
4) Non puoi mangiare senza sentirti colpevole;
5) Non puoi mangiare cibo ingrassante senza punirti dopo; 6) Devi contare le calorie e ridurne l' assunzione di conseguenza;
7) Quello che dice la bilancia è la cosa più importante; Perdere peso è bene, guadagnare peso è male;
9) Non sarai mai troppo magra;
10) Essere magri e non mangiare sono simbolo di vera forza di volontà e autocontrollo

COME VOMITARE SECONDO ME

Ciao ragazze, ecco una breve guida su come vomitare:
COME VOMITARE la mia personale guida su come procurarsi il vomito

COSA VI OCCORRE: un elastico per capelli, cicche o ancora meglio colluttorio, un bagno, due dita che all'occorrenza (meglio dire per non lasciare morsi) possono essere egregiamente sostituite da un cucchiaio,uno spazzolino da denti, un bastoncino di quelli medici, insomma andate a fantasia.

COME PROCEDERE: sarebbe bello poterlo fare sole, infatti il resto delle persone tende a non prendere bene la cosa, la maggior parte di loro se lo scopre si metterà a fare la vittima e ad essere dispiaciuta per voi (il che mi può anche stare bene) ma soprattutto vi controllerà e vi impedirà di mangiare. è importante quindi, se non potete stare sole ai pasti o quando avete un attacco di fame, cercare di dare il meno possibile nell'occhio. la cosa fondamentale è bere e masticare il cibo ma senza impiegarci troppo tempo. i liquidi infatti vi faranno impiegare meno tempo a vomitare soprattutto il latte ma anche l'acqua è adatta al nostro scopo e il masticare rende tutto meno violento. ora che avete mangiato l'impulso di andare al bagno a rimettere sarà forte ma ricordate: gli altri non devono avere sospetti, che fare dunque?? inventarsi una palla è l'unica soluzione. ce ne sono milioni dal " vado a fare pipì" , "ho il mal di pancia", "ho il ciclo", "mi faccio di cordauna doccia prima di uscire",a cose molto molto più elaborate. io consiglio le semplici , creano sempre meno sospetti. una volta che avete raggiunto il bagno, se la casa è piccola accendete la radio anche perchè potreste fare versi strani durante l'atto. fate pipì o potreste avere spiacevoli inconvenienti. struccate gli occhi o meglio se uscite cercate di non truccarli perchè vomitare fa lacrimare e cancellare rigoni di rimmel e matita è più difficile che metterli solo dopo aver finito. legatevi i capelli perchè se sono lunghi potrebbero rimanerci dei resti di quale potreste non accorgervi. ora chinatevi sul water, lasciare la testa a penzoloni sulla tazza con una mano premuta sulla fronte e la bocca aperta con la lingua fuori mi aiuta ma poi è abbastanza soggettiva la cosa. iniziate imitando la digestione solo con più vigore , se siete novizie probabilmente il vomito salirà da solo, se come me avete anni e anni di mia risulterà molto più complesso perchè è come se il tuo corpo non rispondesse più allo stimolo vomitoe allora tocca prendere farmaci per provocarlo. a questo punto infilate le dita o l'oggetto che avete scelto in bocca premendo sulla parte più nascosta della lingua, vicino alla gola. non abbiate paura di vomitare e lasciatelo uscire. a volte il sapore è agre, disgustoso e ti lascia sui denti una strana patina che fatica ad andare via me non fateci caso. solo alla fine capirete come si sta bene senza quella roba in corpo. pensate che tutta quella roba l'avete ingurgitata come maiali e che finalmente non c'è più, è sparita. vomitate quanto volete , quanto vi sembra necessario. è l'ora delle grandi pulizie...pulite l'asse e il sottoasse, rimangono sempre delle macchioline e controllate anche sul pavimento circostante, buttate abbondate carta igienica nel bagno e tirate l'acqua due volte, a volte galleggiano dei residui e noinon lo vogliamo di certo. appena finito si arriva alla fase restauro. ebbene si ! voi non ve ne rendete conto ma siete puzzolenti, con la faccia pallida, gli occhi con i lacrimoni , stanche. iniziate lavandovi i denti se possibile o se siete in giro andateci giu di colluttorio o in casi estremi di vigorsol alla menta, quelle belle forti, sistemate i capelli controllando che non ci siano eventuali tracce e ritruccatevi. ora siete forti , belle, per una volta nella vita avete fatto la cosa giusta, non la migliore ovviamente perchè non avete resistito all'impulso di ingozzarvi ma almeno ora i sensi di colpa sono spariti e se torneranno avrete la chiave per cancellarli.
Ciao a tutte; mi chiamo zaira ho diciassette anni e sono perdutamente innamorata del magro...voglio a tutti i costo diventare pro ana e spero nel vostro aiuto...grazie ragazzeee... kiss...